Mario Botta
Filippo Cannata - Incontri

Un incontro importante non è qualcosa che attraversa o interseca la vita e passa oltre, ma è qualcosa di più profondo che rimane interiorizzato, che si stratifica su altre esperienze e viene allo scoperto solo quando si affrontano situazioni complesse. Lavorare con il “maestro” è un piccolo sogno che si avvera, è come incontrare il proprio scrittore o musicista preferito, l’emozione quasi sovrasta la razionalità, ma è altrettanto bello scoprirne la loro assoluta umanità. Collaborare con Botta mi ha fatto capire che se opero con sincerità e ascolto con estrema attenzione posso solo crescere, quindi aspirare a fare sempre meglio e a condividere senza timori esperienze anche con altri grandi maestri dell’architettura contemporanea.