Filippo Cannata - Lezioni e conferenze

univerista-di-napoli-federico-ii


 

Tesi di Laurea "Illuminazione di Piazza Mercato" - Napoli

 

La collaborazione tra Filippo Cannata e l’Università di Napoli “Federico II” ha inizio con il Tirocinio del 2010, attività didattica che conclude il percorso formativo del Corso di Laurea quinquennale in Architettura. Cinquanta studenti producono in tre settimane una risposta progettuale a una domanda espressa da una committenza realistica se non addirittura reale. Nell’ambito di quel Tirocinio attraverso il programma Urbact il Comune di Napoli chiede, tra l’altro, la riqualificazione dell’ambito di Piazza Mercato. Tra le sollecitazioni progettuali proposte agli allievi dai professori Amirante Pone e Piscopo, c’è quella di utilizzare la luce come un importante “materiale” del progetto urbano: Filippo Cannata racconta agli studenti alcune delle sue esperienze e li accompagna nelle esplorazioni progettuali. Da questa esperienza nasce, nel 2011 un “Laboratorio di Tesi” che coinvolge, oltre ai prof. Amirante e Pone, Filippo Cannata come correlatore.

 

tesi-piazza-mercato-napoli-0tesi-piazza-mercato-napoli-2-

 


La Tesi dei laureandi Augenti e Taddeo si pone l’obiettivo di configurare un oggetto ibrido derivante dalla fusione di un lampione con una micro-architettura polifunzionale. L’ipotesi nasce dalla volontà particolare di arredare e illuminare Piazza Mercato a Napoli con un corpo illuminante utilizzabile come bottega di giorno e come luogo di sosta di notte e poi si “generalizza” con l’aspirazione a renderlo compatibile con una filiera produttiva industriale.

 

 

tesi-piazza-mercato-napoli-3-tesi-piazza-mercato-napoli-4-

 

 

Questa parte del lavoro prevede un notevole arricchimento delle potenzialità funzionali del manufatto, che, con adeguati optionals, diventa info-point, tabellone pubblicitario, schermo a led, padiglione fieristico o gazebo, e prefigura diversi e più articolati modi di emettere luce che, oltre al diffusore principale, prevede l’illuminazione della zona sottostante e quella puntuale di un’eventuale presenza monumentale nell’area circostante, entrambe “sensibili” ai residui di luce solare e al numero di persone presenti.

 

 

tesi-piazza-mercato-napoli-5-tesi-piazza-mercato-napoli-6-

 

 

 

Un articolato rapporto di questo percorso di ricerca progettuale è stato recentemente presentato al convegno “Architettura della luce” tenuto nell’Urban Center di Parma nel settembre 2011.

 

 

tesi-piazza-mercato-napoli-7-

 

Crediti:

Tesi di Laurea in Tecnologia dell’architettura

Università degli Studi di Napoli Federico II – corso di Laurea Magistrale in Architettura 5UE – a.a. 2010-2011

Relatore: prof. arch. Sergio Pone

Correlatori: prof. arch. Roberta Amirante, dott. arch. Bianca Parenti, Filippo Cannata lighting designer

Studenti: Maria Flavia Augenti e Iacopo Taddeo

 

http://www.cmmkm.com

 

http://www.federica.unina.it/corsi/laboratorio-di-costruzione-architettura

 

http://www.architettura.unina.it/