Filippo Cannata - Lezioni e conferenze

univerista-di-napoli-federico-ii


 

Lampada PiGreco - Una nuova luce per la città

 

La sfida di questa laureanda consiste nella presentazione di un nuovo corpo illuminante per l’illuminazione urbana, innovativo tanto nell’aspetto quanto nel sistema di funzionamento.
PiGreco si caratterizza per un design semplice, lineare, e per una grande versatilità che ne consente l’impiego in numerose applicazioni. È proposto in differenti versioni, a tre altezze, a una o a due lampade, e si compone di una testa rotante in grado di proiettare la luce in funzione delle aree da illuminare e degli eventi che fanno da sfondo alla vita della città.

 

pigrecopigreco_proiezioni_della-luce

 


PiGreco applica la tecnologia Digital e Logical Led all’illuminazione degli spazi urbani e alla creazione di scenari atti a sottolineare la bellezza e la suggestività dei luoghi. L’emissione di una luce bianca, variabile in intensità e temperatura di colore, garantisce elevata efficienza, oltre che un notevole risparmio di energia. Ne derivano vantaggi in termini funzionali (PiGreco offre un contributo a favore di un processo di depalificazione del territorio, con tutti i benefici annessi e connessi del caso); ambientali (PiGreco assicura il pieno rispetto dei principi della sostenibilità e del risparmio energetico); economici (PiGreco consente la riduzione dei costi per l’energia elettrica, l’abbattimento dei costi di manutenzione e l’eliminazione delle problematiche e degli oneri relativi allo smaltimento).

 

 

pigreco_cestinopigreco_fiorierapigreco_semaforopigreco_panchinapigreco_cartellonistica

 

 

 

L’integrazione con il contesto in cui si inserisce rimane il principale punto di forza di questo corpo illuminante che non invade visivamente uno scenario ed è in grado di svolgere più ruoli contemporaneamente. PiGreco è all’occorrenza anche una seduta, una fioriera, un cestino, una teca per l’arte e la pubblicità.

PiGreco è il risultato di un lavoro che tende ad un obiettivo semplice ma allo stesso tempo straordinariamente complesso: rendere la luce un elemento capace di migliorare la qualità della vita.

 

 

 

Piazza_Dante    Vomero


Piazza_Mercato    Banchi_nuovi

 

Crediti:

Tesi di Laurea in Tecnologia dell’architettura

Università degli Studi di Napoli Federico II

Relatore: prof. arch. Sergio Pone

Correlatori: arch. Bianca Parenti, Filippo Cannata lighting designer

Candidata: Chiara Di Napoli

Anno: 2011