le cose che devi sapere
La Luce in Casa - La Luce in Casa
le-cose-che-devi-sapere


1. Un solo corpo illuminante non può soddisfare tutte le esigenze di illuminazione. La nostra metodologia di azione consiste nella creazione di differenti livelli e aree di luminosità all’interno dell’ambiente, mediante impiego di diverse sorgenti luminose che vengono sapientemente combinate tra loro per l’ottenimento di un design di successo.

 

2. Prima di elaborare ogni progetto di lighting design è necessario sviluppare la mappa dell’arredamento. L’illuminazione è strettamente collegata all’uso che si farà di quel determinato spazio.

 

3. Laddove possibile, è bene cercare sempre di includere anche solo un minimo di illuminazione esterna nel progetto generale di lighting design. Ciò impedirà alle finestre di trasformarsi in specchi neri al calare della notte, oltre che contribuire ad estendere la percezione degli spazi interni.

 

4. E’ estremamente importante coinvolgere gli altri professionisti (architetto, cliente, paesaggista…) nell’elaborazione del progetto di luce. L’eccellenza nasce dalla collaborazione e dalla condivisione dei differenti saperi.

 

5. Nella scelta dei corpi illuminanti occorre considerare anche lampade orientabili, sia da soffitto che da terra, per l’illuminazione d’accento.

 

6. E’ bene inserire dimmer per la regolazione della luce e la creazione di scene luminose adeguate alle differenti esigenze di illuminazione.

 

7. E’ opportuno che gli interruttori non vengano installati dietro le porte ma in posti comodi e sicuri, facilmente raggiungibili in condizioni di buio.

 

8. Per una illuminazione che non badi esclusivamente all’estetica trascurando l’aspetto della sicurezza, occorre predisporre luci di emergenza che possano funzionare anche come luci di servizio.

 

9. Predisporre un’illuminazione notturna della casa può rivelarsi più utile di quanto si pensi. Non è divertente accendere la luce della stanza nel cuore della notte e svegliare il partner, né piacevole rimanere abbagliati da un’improvvisa esplosione di luce.

 

10. Ultimo ma non ultimo, da non dimenticare una illuminazione di percorso al servizio di un eventuale ingresso secondario (dal garage).


CLICCA QUI
parere-dell-esperto-btn