Crediti

  • Categoria
    Concorsi
  • Cliente
    SACAL Spa
  • Località
    Cosenza - Italia
  • Architetto
    Studio Rotella
  • Incarico
    Illuminazione interna ed esterna
  • Lighting Design
    Filippo Cannata
  • Lighting Design Team
    N. Fiorillo, M. Tremigliozzi
  • Data Completamento
    2008
Aereoporto di Lamezia Terme (CZ)

L’idea della grande “pelle” tecnologica luminosa e mutevole, flessibile nelle sue configurazioni grafiche e cromatiche, risponde a due obiettivi cardinali: offrire a questa parte di città un immenso specchio-schermo-giornale-graffito visivo che racconti la vita del quartiere, e creare, nel contempo, un punto di aggregazione funzionale e di generale emozionante attrazione sociale. La tecnologia unitamente alla poesia ha portato a nuove intuizioni e a nuovi pensieri sui concetti di interattività e interrelazione, entrambi sono diventati la nuova frontiera del rapporto uomo/luce. La luce della superficie esterna dell’aeroporto intesa come un leggero rischiarimento di sottofondo, è unito ed in sincrono con il movimento lento della luna. Gli ampi spazi interni sono caratterizzati dalle grandi “lanterne di luce” penetrazioni di luce naturale che caratterizzano lo spazio. Luoghi che la luce riempirà di suggestione e memoria; una memoria lontana e mitica, legata al passaggio e al viaggio di Ulisse. Una luce calda e accogliente, confortevole e al tempo stesso “guida” che favorisce la comunicazione, che come Argo accoglierà tutti i passanti e li condurrà in un viaggio sicuro e piacevole. Le sorgenti di luce utilizzate, LED, sono in sintonia con la sostenibilità ambientale del progetto.



Crediti

  • Categoria
    Concorsi
  • Cliente
    SACAL Spa
  • Località
    Cosenza - Italia
  • Architetto
    Studio Rotella
  • Incarico
    Illuminazione interna ed esterna
  • Lighting Design
    Filippo Cannata
  • Lighting Design Team
    N. Fiorillo, M. Tremigliozzi
  • Data Completamento
    2008