Lampada Klik per Artemide
Lavori - Design
lampadaklik
klik-1

 

Apparecchio a sospensione singolo o modulare, ad emissione diretta, dotato di un sistema di giunzione fra moduli estremamente semplice.

Moduli

Il modulo base è costituito da un corpo lampada per fluorescenti lineari sul quale si possono montare diverse ottiche: dark light, wall washer, diffondente con diffusore prismatico e diffondente con diffusore bianco opalino. Il corpo lampada è costituito da un telaio in estruso di alluminio con spessore pareti 1,5 mm, e da due testate pressofuse con spessore pareti di 2 mm.

Sistema di fissaggio

La sospensione dell’apparecchio avviene tramite 2 cavi in acciaio a trefoli che scorrono all’interno di morsetti di regolazione rapida e che si fissano a plafone tramite tasselli. A loro volta i cavi d’acciaio si fissano all’apparecchio avvitando un perno filettato, bloccato negli stessi, a una piastrina flottante che scorre all’interno delle testate e che permette di regolare la bilanciatura trasversale dell’apparecchio. In tal modo gli apparecchi possono essere facilmente rimossi svitando manualmente i perni di collegamento tra il cavo di sospensione e l’apparecchio stesso, rendendo agevoli le operazioni di manutenzione degli ambienti quali imbiancature ecc.

Configurazioni

In linea continua collegando i moduli tra loro, unendo i connettori maschio/femmina presenti sulle testate e a loro volta bloccati con un giunto meccanico per non sollecitare i contatti elettrici dei connettori; in qualsiasi tipo di configurazione, alimentandoli tramite un cavo flessibile da 5x1,5 mmq trasparente della lunghezza desiderata intestato con connettori rivestiti in gomma siliconica. Il cablaggio è passante all’interno dell’apparecchio ed è composto da due connettori posti all’estremità delle testate, collegati con cavi rigidi di sezione 1,5 mmq.

 

klik2


Crediti

  • Categoria
    Design
  • Lighting Design
    Filippo Cannata
  • Data Completamento
    2002